Il mio giornale di bordo

Habemus papam

habemus papamE’ un film di Nanni Moretti girato nel 2011, racconta la storia del elezione a sorpresa a Papa, del cardinale Melville, dopo molti scrutinii. Nel momento in cui vi è la proclamazione ufficiale, al nuovo Papa, è soggetto ad un vero e proprio attacco di panico che costringe tutti i cardinali e lo stesso all’interno delle sacre porte. Il portavoce stampa della Santa Sede a questo punto si trova, a dover sviare tutte le domande degli addetti stampa di tutto il mondo, cercando di comprendere che è un momento speciale e che il nuovo Papa sta pregando e presto verrà presentato dinanzi a tutti. Secondo la procedura di elezione del Santo Padre, il Conclave non è terminato se il Papa non viene presentato al mondo, questa situazione costringe tutti i cardinali a rimane rinchiusi. Viene convocato uno psicologo, interpretato da Nanni Moretti, che cerca di comprendere lo stato del nuovo Papa senza riuscirci. A questo punto il Papa decide di uscire di nascosto dal Vaticano, per recarsi dalla moglie dello psicologo, anch’essa psicologa per poter cercare di capire il motivo dello stato del Papa, del suo conflitto interiore e nella sua incapacità di poter reggere ad un peso del genere. Tutto il film cerca di far comprendere allo spettatore, della fragilità che chiunque può avere nell’affrontare il proprio destino, e che perfino la persona eletta al soglio pontificio, può o potrebbe subire a questa situazione.

 Habemus Papam

It is a film directed by Nanni Moretti in 2011, tells the story of a surprise election as Pope, Cardinal Melville, after many polls. When there is an official proclamation, to the new Pope, is subject to a full-fledged panic attack That forces all the Cardinals and the same Holy Within the doors. Santa’s press spokesman based at this point, having to deflect all questions of press officers from around the world, trying to understand That it is a special moment And that the new Pope is praying and will soon be presented before at all. According to the procedures for the election of the Snto Father, the conclave is not completed if the Pope is not presented to the world, this situation compels all Cardinals to remain locked up. Is called a psychologist, played by Nanni Moretti, who tries to understand the status of the new Pope unsuccessfully. At this point the Pope Decides to come out of hiding from the Vatican, to travel from the psychologist’s wife, Also a psychologist to try to understand the reason for the status of the Pope, his inner conflict and his incopacità can hold a weight like that . The film tries to understand the spectator, of fragility, that anyone can have in addressing Their own destiny, And that even the person Elected to the papal throne, can or may suffer in this situation.

Questa voce è stata pubblicata il 14 gennaio 2012 alle 7:02 am ed è archiviata in Cinema. Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

4 pensieri su “Habemus papam

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: