Il mio giornale di bordo

Uno sguardo su l’Aquila

Ogni volta che per motivi di studio o personali, ritorno a L’Aquila, mi vien sempre un colpo al cuore poiché avendo vissuto un anno in quella città, aver appreso le cose positive e quelle negative,  adesso vedendola nello stato in cui si ritrova dopo il terremoto avvenuto il 6 aprile 2009, è una cosa insopportabile. Vedo una città allo sbaraglio, come un essere che continua a vivere, pur sapendo che il suo cuore pulsante, il centro storico è ancora intrappolato e ferito. Tutti i principali servizi sono stati delocalizzati, per le relative ricostruzioni o abbattimenti; le persone vivono nei quartieri C.A.S.E lontani dalla città e senza una relativa presenza di servizi (supermercati ecc), i collegamenti sono sempre gli stessi e invece di essere potenziati e adeguati alle attuali esigenze sono stati ridotti.
Il problema grave è che solo parte del centro storico è in fase di una vera e propria ricostruzione, la famosa zona rossa è rimasta quella, cioè da dopo il sisma nulla è cambiato, al massimo si sono tolte le macerie che stavano in mezzo alla strada, attualmente il tutto si mantiene solo grazie alle opere di puntellamento effettuate dai Vigili del Fuoco e dai Volontari nei primi mesi dell’emergenza. Ultimamente per motivi di studio, circa ogni mese, mi reco nella città, e ogni volta la ritrovo come prima, spero solamente che i tempi per ricostruzione vengano rispettati, cosi che la città de L’Aquila torni realmente a volare.

Antonio De Simone

Questa voce è stata pubblicata il 15 gennaio 2012 alle 6:28 am ed è archiviata in Pensieri. Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Un pensiero su “Uno sguardo su l’Aquila

  1. La situazione attuale è di una tristezza disarmante.
    Ero a l’Aquila qualche giorno fa, per qualche ora ha nevicato, in quel momento vedere ancora quelle case squartate, con il vissuto visibile e impassibilmente fermo , lì, al freddo, ha allontanato da me ogni speranza che L”Aquila possa tornare presto a risplendere come lo era un tempo.

    http://www.youtube.com/watch?v=hYDTMhW6HbQ

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: